Home » Come peschiamo » Come peschiamo: Le tecniche

Come peschiamo: Le tecniche

Come peschiamo

TRAINA COL VIVO

la ricerca e la cattura delle esche (calamari, seppie, sugarelli, sardoni, aguglie) da conservare con cura nella vasca del vivo per poi iniziare a trainare negli hot spot alla ricerca di dentici, ricciole, paraghi e cernie. Periodo ottimale da giugno a marzo.

TRAINA D’ALTURA

miglia e miglia lontani dalla costa per insidiare con esche artificiali: tonni, alalunghe, aguglie imperiali, lampughe. Periodo ottimale

VERTICAL JIGGING

l ’emozione di un recupero di una preda di mole catturata a VJ non ha eguali: una vera e propria “botta di vita” per questa tecnica nipponica che ha rivoluzionato il mercato il mondo della pesca. Periodo ottimale da dicembre a giugno.

DEEP JIGGING

evoluzione estrema del VJ da praticare dai 100 mt. in giù alla ricerca di prede quali: paraghi, dentici, San Pietro, occhialoni, capponi, tonni e le mostruose cernie canine. Periodo ottimale tutto l’anno.

KABURA FISHING

variante molto efficace del più blasonato VJ, si pesca con attrezzature leggere fino a grandi profondità cercando di insidiare quasi tutte le specie ittiche con questo artificiale bizzarro ma molto catturante. Periodo ottimale da ottobre a giugno

DRIFTING & TOP SHOT

grandissime emozioni per questa tecnica rivolta a sua maestà il tonno rosso; si pesca a scarroccio pasturando con sardine e alose. Fino all’apertura della stagione (metà giugno) il rilascio del pesce è obbligatorio. Periodo ottimale da maggio a dicembre.

BOLENTINO

la più conosciuta e praticata tecnica di pesca rivolta alla cattura di tutte le specie ittiche, che se praticata con la dovuta perizia e con le giuste esche ed attrezzature colorerà il nostro carniere di pesce bianco: saraghi, pagelli, paraghi e tanute. Periodo ottimale tutto l’anno.

BOLENTINO DI PROFONDITÀ

 tecnica rivolta alla cattura di pesci di fondale quali: occhialoni, cernie grigie, capponi, mustele, spinaroli, merluzzi. Naturalmente vista la considerevole profondità si utilizzano mulinelli elettrici. Pescheremo prevalentemente in secche e banchi lontani dalla costa quindi le condizioni meteo dovranno essere buone. Periodo ottimale tutto l’anno.

TATAKI E SABIKI

queste due divertentissime tecniche giapponesi sono rivolte alla cattura dei calamari e seppie (tataki) e di qualsiasi pesce (sabiki). Con l’utilizzo di micidiali esche artificiali e di un buon ecoscandaglio il divertimento è assicurato. Periodo ottimale tutto l’anno.

SPINNING E POPPING

Alba e tramonto sono momenti magici per lo spinning in più se lo si pratica dalla barca si ha la possibilità di pescare in posti fantastici e poco frequentati. Stesso discorso per il popping qui le sessioni di pesca però saranno diurne, alla ricerca di mangianze per insidiare il grande tonno rosso.

Periodo ottimale spinning: tutto l’anno

Popping: da marzo a giugno.

« »

Post comment

You must be logged in to post a comment.